Ultima modifica: 10 marzo 2018

Attacco hacker al MIUR

Attacco hacker al MIUR, pubblicati in rete migliaia di indirizzi di posta e password dei professori

Aggiornamento dal MIUR – 8 marzo 2018

Comunicato stampa MIUR (“Attacco hacker, il MIUR precisa: dati pubblicati non sono riconducibili a componenti dei sistemi informatici del Ministero”)


Attacco hacker al MIUR, pubblicate in rete migliaia di indirizzi di posta e password dei professori

cyber security



Da ieri il MIUR sta procedendo alla verifica dell’esatto numero di recapiti di posta elettronica pubblicati in chiaro in rete da un gruppo di cyber attivisti. Si parla della pubblicazione on line di 26 mila set di dati riferiti ad indirizzi di posta elettronica (e relative password di accesso e recapiti telefonici di riferimento) appartenenti a docenti e dirigenti del MIUR.
Allo stato attuale, il consiglio è quello di modificare immediatamente le proprie credenziali e attivare, quando possibile, l’autenticazione a due fattori. In caso di attivazione di inoltro automatico, consigliamo di modificare anche la password di accesso alla casella utilizzata per l’inoltro.

link alla notizia diffusa dalla stampa odierna

________________

Avvisi Digitali 2017-2018 (a cura dei docenti del Team PNSD)








Lascia un commento

 




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi