Ultima modifica: 26 Settembre 2016

Progetto FiloMasterChef

Docente di riferimento:

prof. Giuseppe BRACCOLINO

********

FiloMasterChef

********

15/1/2015

«La corsa alla poltrona del FiloMasterChef sta per partire, chi la occuperà?
La vincitrice della prima edizione, Giorgia Pistilli, riuscirà a ripetersi?
Ormai la TV ha contagiato anche noi dell’Istituto “Filosi”, con queste domande sembriamo presentare più uno show televisivo che un progetto scolastico per le eccellenze, però… pensandoci bene, sembra funzionare!
La società di oggi è basata sull’apparenza e sulla voglia di mostrarsi, richiede sempre più persone che competono e che si mostrano, esagerando a volte e perdendo i principali valori della vita.
Ricordo con piacere un collega, che, lamentandosi, parlava dei ragazzi che per mostrare la marca o la “griffe”, preferivano andare in giro in pieno inverno con la t-shirt di materiale sintetico, abbandonando la calda felpa di lana di ottima qualità, magari fatta dalla nonna… INCREDIBILE!!!!!!!
Oggi è così, il metterci in mostra ci fa stare bene, ci appaga, cerchiamo di essere il centro del mondo (per dirla con le parole di una canzone).
Ed ecco che la voglia fa nascere in noi qualcosa di inaspettato e ci fa diventare qualcuno!
Ma la TV alla fine cede il passo all’essenziale, non ricordo alcun partecipante (ad uno dei tanti show culinari che invadono la nostra vita) aver poi fatto una vera carriera.
Ciò nel nostro caso non deve essere di scoraggiamento per i partecipanti, prendendo la cosa come un gioco o alla leggera, anzi invito a riflettere sul perché ingegneri, avvocati, professionisti affermati e imprenditori (anche avanti nell’età) si tuffano in questo mondo in modo impacciato e scoordinato, alla ricerca delle soddisfazioni che solo questa arte riesce a dare!
Anche noi insegnanti abbiamo imparato qualcosa da questi show!
Se il nostro obiettivo è formare uomini e donne pronti per il futuro, stimolandoli nello studio, facendo loro capire che questa professione può regalare tanto solo se c’è impegno e passione, allora che ben venga anche lo show, purché inteso solo come l’inizio della carriera di uno Chef e non il capolinea!!!

13/2/2015

Ecco la data in cui i 21 allievi selezionati si confronteranno nella prima prova che prevede la qualificazione di 12 partecipanti alla prova successiva!

“Essere cuochi oggi è facile, essere professionisti è difficile.”

Ecco perché le capacità valutate durante la selezione non saranno solo quelle culinarie ma anche quelle linguistiche e le conoscenze merceologiche. Inoltre, andando avanti, sarà preso in considerazione anche l’andamento didattico in tutte le discipline!
Quindi, vinca il migliore!»                                                                 (prof. Giuseppe Braccolino)
********
********








Autorizzazione all'uso dei cookie - Questo portale o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi